Io sono la mia isola

E alla fine è successo. Il viaggio ha atteso che io mi ambientassi, che mi abituassi ad avere 3 mutande (e gioire quando ho ritrovato la quarta, presunta dispersa) e che lo zaino diventasse realmente tutto ciò di cui ho necessità. E poi ha preso le redini della situazione. Si va in vacanza, sorella. É... Continue Reading →

Come procede il viaggio?

Dopo aver lasciato i fratellini a Panta Rei, ho incontrato la mia famiglia umana ed animale in Val di Chiana, mi sono procurata un graffio felino profondo nell'indice destro (che mi obbliga all'ascolto ed alla cura) e sono stata accompagnata a Piombino da Cristiana di "Cambiare vita ospitando" immergendomi in una famiglia dolce, dolcissima e... Continue Reading →

Figli della stessa Madre Terra, a Tertulia Eco Farm

Iniziare a sentirsi a casa, viaggiando. Quando sono arrivata a Tertulia ho provato la sensazione di essere arrivata in un luogo famigliare. Sarà che quando sognavo il borgo solidale in cui vivere immaginavo un luogo simile: un gruppetto di case circondate dalle colline, io mi ci sono sentita intimamente bene fin da subito. Tertulia é una famiglia... Continue Reading →

IspirAzione Scalza

    *Ci Fidiamo, ancora, dello Sconosciuto? *Il denaro è il nostro unico mezzo di scambio? *E’ possibile vivere felici dei propri talenti e in maniera autentica? *Cosa accade, se, semplicemente lasci che sia? Questi sono i pezzi di puzzle che compongono la mia voglia di mettermi in viaggio,  partendo senza soldi e in autostop da... Continue Reading →

Partire o Scappare?

Quando tre anni fai tornai dal Marocco con la lista dei documenti necessari ad un matrimonio inter-religioso stropicciata quanto il mio corpo ed il mio cuore volevo ripartire. Subito. Volevo farlo indipendentemente dal mio stato di salute fisica ed emotiva. La destinazione, per la prima volta nella mia Vita, era del tutto irrilevante: guardavo voli... Continue Reading →

Elogio della Tristezza

Ho avuto bisogno di essere triste e che la musica melanconica mi accompagnasse con dietro la pioggia. Ho avuto bisogno che tutto fosse di colore grigio. (Utera – Lunario della Dea) Stavo pensando che l'origine è il corpo. Se non mi fermo quando dovrei, lui si impone. E si rompe E' stato così anche questa volta.... Continue Reading →

Se non è Sacro, non è Tango

[Da leggere in 7 minuti con una buona tazza di tè, un gattino bianco&nero sdraiato vicino e dopo aver visto questo video.] C'è un canto sacro che dice così: "El aire me da vuelo El agua a mi me calma El fuego me da impulso Y la tierra sanacion" L'aria, sotto forma di respiro, dona armonia... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑