Le donne sono le migliori amiche delle donne SE..

E’ più facile fare autostop se sei una ragazza!
Mi dicono spesso.

Probabilmente sì, ma non perché ti caricano altre donne.
In più di 45 passaggi, si sono fermate solo in 5, di cui due erano auto guidate da francesi.
Perché?
Perché le donne non si fermano a dare una mano ad un’altra donna pur trovandola nei posti più disparati sotto il sole cocente siculo delle 13?

Tendenzialmente ho recepito indifferenza o giudizio e solo in rari casi (e comunque questo è da dire, solo fin la Toscana) sorrisoni divertiti (ma non seguiti da una frenata).
La presenza della moglie, che non guida praticamente mai, smorza totalmente la possibilità di ricevere un passaggio.

Perché?
Perché le donne non caricano le donne?
Nel 2019 possiamo ancora rispondere dicendo che subiamo una grossa pressione sociale sulla paura. Certo che è così. Ma la possiamo accettare questa pressione?
Siamo disposte a limitare la nostra libertà accettando quel che ci viene propinato senza andare a vedere in prima persona?
Davvero?

A me questa indifferenza ferisce.
A me gli sguardi che significano “Sei una zoccola”, come essere zoccola fosse un problema, feriscono.
Siamo, di nuovo, davanti al tragico commento “Guarda che te la stai cercando!?!”. E ora paghi.

Questo atteggiamento mi ferisce perché io invece conosco altre donne.
Perché io non conosco amiche, ma sorelle.
E questo viaggio mi ha insegnato che no, non basta essere una femmina per essere una sorella.

La differenza sta, come sempre, nel cuore e nella consapevolezza.
Una donna che conosce il proprio respiro e il proprio tamburo ama le altre donne, le sostiene, ne vede e valorizza la bellezza ed i talenti, canta dolcemente quando le altre stanno male e danza con loro intorno al fuoco quando stanno meglio.
Una sorella é potere arcaico. É vita.

Quando smetteremo di avere paura degli uomini se abbiamo paura anche delle altre donne?
Quando capiremo che questo atteggiamento meschino é soltanto l’ennesimo frutto del sistema patriarcale che ci vuole spaventate perché separate e disconnesse? E insegna ai maschi ad essere forti, quelli che si occupano delle cose, invincibili e mai spaventati.

Innaturale per tutti.
Il mio pensiero si amplia e riguarda tutti gli esseri umani.
Quando saremo consapevoli che siamo tutti UNO, che ci si salva insieme, che quel che faccio a te lo sto facendo a me?
Quando apriremo gli occhi per aprire il cuore alla Vita?

Quando?

woman.jpg

Grazie a Rossella, Linda e Pier per questa Madre Terra dipinta su viale Roma, Lampedusa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: