“Cioccolata Calda” – salottino letterario con M.Luigia Longo

e ci sono anche modi, adatti a questi tempi. Modi per fare le cose e modi per conoscere le Terre 'altre'. Si può conoscere il Marocco percorrendo tante strade. Ci si può [poteva] viaggiare e vedere direttamente, coi propri occhi, gli incroci delle medine e sentire, con le proprie orecchie, il richiamo alla preghiera del... Continue Reading →

E partire dal Marocco?

Negli ultimi anni, il Marocco ha vissuto una grande crescita turistica. Complici i voli low cost, l'impermeabilità da parte del Regno alle primavere arabe che altrove hanno modificato gli assetti e reso il turismo (Tunisia, in primis) meno praticato (che non vuole dire per forza "non praticabile") , la vicinanza con l'Europa, il Paese ha... Continue Reading →

Chi sono le “porteadoras”?

Il nord del Marocco è famoso per Tangeri, per il festival d'arte di Asilah e le sue stradine bianche, per le montagne del RIF, uno dei maggiori produttori di hashish al mondo. E poi? Quali altri luoghi meritano di essere, quantomeno, studiati? Quanto si conoscono Ceuta, Melilla, Nador? Viene mai citato, sulle guide turistiche, il monte Gourugu?... Continue Reading →

Pedala diritto… da Torino a Riace!

  Chi siete? Con quali musiche, colori, odori, parole, storie vi definireste? Domanda difficilissima, ci si passa la vita a cercarne la risposta. Siamo sempre alla ricerca di noi stesse e il viaggio di Pedala Diritto ha aggiunto dei tasselli al meraviglioso puzzle delle nostre vite. Recentemente abbiamo scoperto di essere entrambe “multipotenziali”. Il che... Continue Reading →

Vado in Marocco, in bicicletta!

[E nemmeno con una bicicletta normale, ci vado in scatto fisso!] Io non so cosa sia girato per la mente del mitico (e giovane) Pietro Franzese, ma qualcosa è accaduto. Il richiamo della strada, la ricerca di qualcosa che fosse ignoto: una sfida verso sé stesso, prima di tutto. Dopo tante altre avventure su due... Continue Reading →

Tre giorni a Marrakech?

I tanti voli low cost a disposizione ci hanno permesso di raggiungere moltissime località con pochi euro. Praga, Berlino, Londra, ma anche mete più lontane, al di fuori dell'Europa, tra queste c'è anche Marrakech, meta preferita di sempre più turisti ogni anno, cuore pulsante e medina brulicante nel cuore del Marocco. "Cosa mi consigli di... Continue Reading →

Certe mattine

Certe mattine hanno il profumo della lavanda nelle mani e il suono degli uccellini alla finestra. Certe mattine se ne escono così limpide e silenziose, che non mi sembra nemmeno più di stare in città. Sono i giorni in cui riesco a svegliarmi presto, o riesce a farmelo fare Habesha, la gattina lampedusana, che chiede... Continue Reading →

Prenditi cura di Te!

C'è una espressione che mi ha fatto innamorare del darija, l'arabo marocchino, e si tratta di: "Talla frasq". La si usa spesso, anche nel momento dell'arrivederci, e significa: "Prenditi cura di te." In quale altro Paese vi si ricorda di avere cura di voi stessi? E' per quella "cura di sé" che sono entrata nel... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑